Riforme in Italia

Da EU wiki.
Versione del 31 dic 2018 alle 14:57 di Andrea (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

L'economia italiana è in cattivo stato[modifica]

Alcuni segni della crisi, seguiti dalle proposte per uscirne.

  1. L’aumento della povertà e delle differenze di ricchezza: a) Il reddito di cittadinanza contro la povertà.
  2. L’aumento della disoccupazione, soprattutto giovanile: a) Creare opportunità di ricollocazione per chi ha perso il lavoro. b) Creare opportunità di inserimento dei giovani. c) Dare occupazione a carico dello Stato (MMT).
  3. La chiusura delle aziende: a) Riduzione delle tasse sul lavoro. b) Ridurre la burocrazia che toglie tempo e risorse. c) Ricevere aiuti, dalla BCE alle banche, per aiutare le aziende in crisi.
  4. Il gravare degli interessi da pagare sul grande debito pubblico: a) Attuare la spending review. b) Uscire dall’euro, svalutare la lira.
  5. Le difficoltà delle banche (le “sofferenze”): a) Ricevere aiuti, dalla BCE alle banche, perché queste abbiano più liquidità.
  6. Gli ostacoli all’immigrazione, nonostante sia necessaria: a) La qualificazione degli immigrati e il loro inserimento.
  7. I “pesi” che ci frenano: mafie, corruzione, burocrazia: a) Fare opera educativa a livello di base. b) Educare alla legalità. c) Snellire la burocrazia.
  8. L’illusione delle soluzioni semplici: a) Maggiore impegno degli intellettuali per farsi capire. b) Maggiore impegno etico dei media (TV, giornali).
  9. L’informazione manipolata: a) Smascherare e screditare le fake news. b) Difendere internet libera.

Note[modifica]



Mail.png Arrow.png Se hai una proposta da fare per migliorare questa pagina del sito: manda una mail con il tuo commento